sede di competenza

La filiale COVEX di competenza per la Thailandia è Roma – Telefono: 06/97848770

Visto turistico e lavorativo per la Thailandia.

In questa pagina trovate tutte le informazioni per la richiesta di visto turistico per la Thailandia, visto affari per la Thailandia, visto lavoro per la Thailandia etc. per la presentazione delle domande di visto presso il Consolato di Thailandia a Milano.
Attenzione!

Aggiornamento Covid al 01/11/2021

I cittadini Italiani possono nuovamente recarsi in Thailandia per motivi turistici. Per soggiorni fino a 30 giorni non è richiesto il visto, per soggiorni superiori a 30 giorni è richiesto il visto prima della partenza. In sostituzione del certificato COE è richiesto il “Thailand Pass da richiedere al seguente link: https://tp.consular.go.th/

Per richiedere il “Thailand pass” dal link sopra indicato bisogna essere in possesso dei seguenti documenti:

  • Tampone negativo, effettuato con metodo RT/PCR, non oltre 72 ore prima della partenza.
  • Assicurazione sanitaria in lingua Inglese con copertura delle spese COVID19 e con massimale non inferiore ai 50.000 USD.
  • Visto consolare (per soggiorni superiori a 30 giorni).
  • Scansione a colori della prima pagina del passaporto.
  • Scansione da colori del green pass con codice QR Code.
  • prenotazione alberghiera tramite uno degli hotel autorizzati per la quarantena elencanti ai seguenti link: https://web.thailandsha.com/shaextraplus e http://hsscovid.com/ 

Ad oggi l’ingresso in Thailandia è consentito anche per motivi di lavoro / intervento tecnico per chi è in possesso di autorizzazione ministeriale dalla Thailandia.

Le domande di visto vengono presentate esclusivamente presso l’Ambasciata di Thailandia a Roma previo appuntamento. Si consiglia di non procedere con l’acquisto del biglietto fino all’ottenimento del visto in quanto la tempistica varia tra i 10 e 30 giorni lavorativi a seconda della disponibilità dell’Ambasciata.