sede di competenza

La filiale COVEX di competenza per la Cina è Milano – Telefono: 02/4049230 e Roma – Telefono: 06/97848770

Visti turistici e lavorativi per la Cina

Presso il Consolato della Cina a Milano è possibile richiedere il visto turistico per la Cina, il visto affari per la Cina, il visto lavoro per la Cina etc.

Attenzione!

30/11/2020 – AGGIORNAMENTO PER SOSPENSIONE DEI VISTI RILASCIATI FINO AL 03/11/2020

Il Consolato della Cina comunica che in considerazione del diffondersi del COVID-19 in Italia viene temporaneamente sospeso l’ingresso in Cina ai cittadini Italiani in possesso di visti e permessi di soggiorno per motivi di affari, lavoro, ricongiungimenti famigliari etc. rilasciati fino al 3 Novembre 2020  tuttavia è comunque possibile provare a presentare domanda di visto, il Consolato esaminerà ogni singola richiesta e darà parere positivo o negativo a procedere. Per presentare domanda inviare scansione via mail di tutti i documenti richiesti nei menu sotti indicati all’indirizzo info@covex.it e attendere conferma, in caso di accettazione si ricorda che il richiedente dovrà successivamente sottoporti al test dell’acido nucleico e test sierologico come meglio specificato al punto successivo.  Tale regola non si applica ai soli titolari di visto diplomatico, visto di servizio e visti di categoria C per piloti e assistenti di volo rilasciati dopo il 03/11/2020. Per maggiori informazioni contattare gli uffici di Milano al numero 02/4049230.

16/11/2020 – AGGIORNAMENTO PER IL TEST COVID

In sostituzione della dichiarazione di salute timbrata e firmata dal Consolato richiesta in precedenza con decorrenza odierna chiunque ottenga un visto per la Cina dovrà richiedere successivamente un codice sanitario QR online con logo “HDC”. Il titolare del passaporto deve accedere al seguente link https://hrhk.cs.mfa.gov.cn/H5/ compilare tutte le informazioni richieste caricando copia del visto e  i referti di negatività al test acido nucleico e al test sierologico degli anticorpi IgM (ottenuti in precedenza). I test vanno effettuati entro 48 ore dalla data di partenza per la Cina maggiori informazioni sono disponibili al sito http://milano.china-consulate.org/ita/xwdt/t1831596.htm . Successivamente i Consolati Cinese in Italia o nei paesi di transito dopo aver esaminato i documenti caricati procederanno all’emissione del codice sanitario QR di colore verde con il logo “HDC” che ha la stessa validità della dichiarazione sanitaria timbrata richiesta in precedenza. Il richiedente dovrà poi esibire il codice in formato digitale o stampato all’imbarco in aeroporto. Si consiglia di verificare precedentemente con la compagnia aerea eventuali altri documenti che potrebbero essere richiesti.