sede di competenza

La filiale COVEX di competenza per la Turchia è Milano – Telefono: 02/4049230

Per cittadini Italiani non è richiesto il visto per motivi di Affari e Turismo fino a 90 giorni di permanenza. Per Affari si intendono trattative commerciali, riunioni di affari etc. senza il  ricevimento di alcuna somma di denaro. L’accesso è consentito anche con la sola carta di identità valida per l’espatrio con validità residua di almeno 5 mesi in condizioni di perfetta integrità per coloro che:

  • entrano in Turchia attraverso tutte le frontiere, per via aerea e marittima;
  • entrano in Turchia, dal confine greco e bulgaro, per via ferroviaria e per via terra.

E’ obbligatorio il passaporto per coloro che entrano nel paese via terra e ferroviaria, dai confini del sud-est ed est della Turchia, ovvero dalle frontiere con la Georgia, l’Azerbaigian – exclave del Nakhicevan, l’Iran, l’Iraq e la Siria, (la frontiera con l’Armenia risulta, al momento, chiusa).

Per INTERVENTI TECNICI e AUTOTRASPORTATORI (si veda menu a tendina sotto) il visto è obbligatorio, le domande vanno presentate di persona dal titolare del passaporto. Per i residenti di tutto il Nord Italia (fino all’Emilia Romagna compresa) è competenze il Consolato di Milano, per i residente dalla Toscana in poi è competente l’Ambasciata di Roma. La tempistica per i rilascio è a discrezione del Consolato ma di norma è lo stesso giorno dell’appuntamento. In alternativa è possibile delegare la COVEX per il ritiro trasmettendo delega in carta semplice.

Per la compilazione del modulo e la richiesta di appuntamento collegarsi al sito www.visa.gov.tr e compilando tutti i campi richiesti, effettuare l’upload dei documenti e richiesti e selezionare la data di appuntamento al Consolato.

Consolato di Turchia 
Via Canova, 36
20145 Milano
Tel.02/31836800
Sito web: http://milano.bk.mfa.gov.tr/Mission

Ambasciata di Turchia 
Via Palestro, 28
00185 Roma
Tel.06/445941-4469933